Archivio di Giugno 2011

Concerti d’organo del M.o Luca Sari

Giovedì 23 Giugno 2011

Pubblichiamo volentieri la lettera di invito del nostro socio Luca Sari ai concerti d’organo che eseguirà sabato 25 e domenica 26 giugno a Trieste.

Ciao a tutti,

due righe per invitatvi, se vi piace la buona musica, ai concerti che eseguirò all’organo, a partire dalle 20.30, il prossimo sabato 25 giugno, nella chiesa di S. Bartolomeo a Barcola in viale Miramare, e domenica 26, sull’organo della chiesa dei Santi Andrea e Rita in via Locchi.

Il programma è lo stesso, e parte da Cabezon (autore spagnolo del ‘500) per arrivare, attraverso Frescobaldi, Bach e Scarlatti, fino alla seconda metà dell’800 con Franck.

Come organo è meglio conservato e meno scordato quello di via Locchi, comunque anche quello di Barcola si difende.

Questo è il programma:

DE CABEZON: tiento del primer tono;
DE CABEZON: Diferencias sobre el canto “La Dama Le Demanda”;
J. BULL: “Why Ask You”, tema con variazioni;
G. FRESCOBALDI: toccata X dal secondo libro di toccate;
F. COUPERIN: le pétite age: “La Muse Naissante”;
F. COUPERIN: “L’enfantine”
J.S. BACH: preludio e fuga in si bemolle maggiore BVW 560;
J.S. BACH: tre preludi corali da “Orgelbuchlein”:
“Herzlich thut mich verlange” BWV 727;
“Christe, du lamm” BWV 619;
“Ich ruf’ zu dir Herr Jesu Christ” BWV 639;
N. BRUHNS: preludium e fuga in mi minore;
D. SCARLATTI: sonata in fa minore K 519;
J. RHEINBERGER: trio n. 1 in sol minore;
L. BOELMANN: “prière à notre dame”dalla souite gothique;
C. FRANCK: “sortie” da pièces pour orgue;

Vi aspetto numerosi. Ciao e a presto.

Luca Sari

Disabilità visiva: accorgimenti e strategie per migliorare la leggibilità e la comunicabilità ambientale

Domenica 19 Giugno 2011

AGGIORNAMENTO: clicca qui per ascoltare la registrazione dell’evento.

Mercoledì 22 giugno 2011 alle ore 17,30 presso la Residenza protetta per gravi e gravissimi, via Gervasutta 69/70, Udine avrà luogo la presentazione del libro “Disabilità visiva: accorgimenti e strategie per migliorare la leggibilità e la comunicabilità ambientale”, di autori vari, a cura di Giorgio Sclip.

Leggibilità e comunicabilità ambientali possono facilitare l’immediata comprensione dello spazio, grazie a una segnaletica anche non testuale. La loro importanza è vitale per le persone che soffrono di difficoltà visive e decisiva nelle situazioni di emergenza. Il volume presenta pratiche ed esempi che propongono soluzioni e indicano strade da percorrere, dalla progettazione degli ambienti alla gestione della sicurezza.

Presenteranno il libro:
Paolo Alessi, Delegato del Rettore per la disabilità, Università degli Studi di Trieste;
Paola Pascoli, Centro Regionale di Informazione e Formazione sulle Barriere Architettoniche CRIBA;
Laura Lionetti, Vicepresidente della cooperativa Itaca e rappresentante di Ottima Senior;
Tomaso Bulligan, Docente a contratto “Laboratorio di ipovisione e cecità”,
Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Udine;
Stefano Carlutti, Tecnico, esperto in barriere architettoniche, nominato in rappresentanza della Consulta disabili FVG all’interno della Commissione Edilizia del Comune di Udine;
Michele Franz, Centro Regionale di Informazione e Formazione sulle Barriere Architettoniche CRIBA.

L’evento è organizzato e curato da ANFaMiV onlus.

Scarica l’invito:
http://goo.gl/idICC

Scarica la locandina:
http://goo.gl/3LpGO

Musica e disabilità: dal jazz agli strumenti a plettro

Sabato 18 Giugno 2011

Giovedì 30 giugno 2011, dalle ore 16.30 alle 19.30 presso la Società Operaia di Mutuo Soccorso ed Istruzione, Centro Culturale Palazzo Gregoris, Corso Vittorio Emanuele 44, Pordenone, i Maestri Ezio e Mauro Costantini terranno una lezione concerto sul tema “Conoscenza dei vari generi musicali tra cui jazz, musica classica, musica popolare, improvvisazione”.

Si ricorda inoltre che domenica 19 giugno 2011, dalle 15 alle 17, a Porzus (UD) presso la chiesa parrocchiale, il Maestro Roberto Verona condurrà un incontro formativo intitolato “La musica con conoscenza degli strumenti a plettro e ad arco”.

Gli incontri si svolgono nell’ambito del corso di formazione “Musica e disabilità” organizzato da ANFaMiV onlus, Progetto Tempo e Assoplettro in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione, Università, Ricerca, Famiglia, Associazionismo e Cooperazione della Regione Friuli Venezia Giulia e col Centro Servizi Volontariato del Friuli Venezia Giulia.